BlackBerry al Mobile World Congress: presentazione del nuovo BlackBerry Mercury

Un Mobile World Congress così ricco di attese non si vedeva da anni. Come se non bastassero le presentazioni dei top di gamma dei vari big come Samsung, Lg, Sony, Huawei e il grande ritorno di Nokia nel mercato degli smartphone, oggi è stato rilasciato un teaser per la presentazione del nuovo BlackBerry, nome in codice Mercury, il 25 Febbraio al MWC.

Purtroppo BlackBerry, così come la conosciamo non esisterà più, a seguito della fine dello sviluppo del suo sistema operativo. L’ azienda ne decretò già la fine con BlackBerry Z3, l’ultimo smartphone dell’azienda ad avere BlackBerry OS. Nel 2015 l’azienda canadese presenta BlackBerry Priv, primo smartphone con Android a bordo. Visto lo scarso successo e i conti in rosso l’azienda decise di stoppare la produzione di smartphone e di concentrarsi su software e servizi. Nel 2016, a seguito di un accordo di licenza a lungo termine, BlackBerry concede a TCL (che già produce smartphone a marchio Alcatel), la produzione di smartphone a marchio BlackBerry. TCL vuole puntare molto su questo rinomato marchio e per farlo ha voluto concentrarsi su un’ aspetto che ha sempre contraddistinto i prodotti BlackBerry, la sua iconica tastiera fisica QWERTY.

Il primo smartphone prodotto da TCL a marchio BlackBerry si chiama Mercury, di cui abbiamo avuto una prima anteprima al CES 2017 di Las Vegas, dove è stato mostrato il suo design senza però rilasciare ulteriori dettagli tecnici. L’unica cosa certa è il sistema operativo, che sarà Android nella versione 7.

Questo il comunicato stampa:

TCL Communication svela in anteprima assoluta al CES 2017 il nuovo smartphone top di gamma BlackBerry con tastiera integrata. Si tratta del primo prodotto realizzato a seguito dell’accordo di licenza a lungo termine concesso a TCL da BlackBerry, che continuerà ad offrire applicazioni e servizi, incluse le suite di sicurezza enterprise.

Il nuovo smartphone BlackBerry presenta tre importanti caratteristiche: sicurezza, produttività e affidabilità, frutto della sua lunga esperienza nel mondo della sicurezza mobile e software. Lo smartphone si distingue per la sua tastiera, oltre che per le molteplici applicazioni, tra cui Hub +, che rendono il nuovo BlackBerry il prodotto ideale per aziende e utenti business.

“L’impegno di TCL Communication è quello di produrre i migliori prodotti BlackBerry sia per gli utenti che per le aziende” ha commentato Nicolas Zibell, Chief Executive Officer di TCL Communication.

Anche se il nome e i dettagli definitivi del nuovo smartphone BlackBerry saranno ufficialmente resi noti al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, durante il CES Nicolas Zibell ha espresso la propria visione sugli investimenti a lungo termine relativi al portafoglio prodotti a marchio BlackBerry. “Grazie alla piattaforma software per smartphone di BlackBerry, questa partnership ci permetterà di realizzare i prodotti Android più sicuri del mercato.”

Il nuovo BlackBerry, disponibile nei primi mesi del 2017, offre funzionalità premium eccezionali, tra cui:

Tastiera: fino ad oggi la più avanzata tastiera intelligente del mondo. Sensibile al tocco con la funzionalità di digitazione predittiva personalizzabile in base allo stile di scrittura e alla lingua scelta;

Design: la lucidità dei tasti riflette la finitura dello schermo in vetro donando al dispositivo un aspetto brillante;

Sicurezza: la sicurezza del dispositivo è integrata sin dal primo utilizzo, grazie al software BlackBerry che viene aggiornato in tempo reale per garantire la migliore protezione per i dati aziendali e personali;

Android: 100% Android per accedere a tutte le applicazioni, ai dati, all’intero ecosistema Android e a tutti gli aggiornamenti del sistema operativo.

Stando alle ultime indiscrezioni, lo smartphone dovrebbe avere un display da 4,7 pollici in formato 4:3, un processore Snapdragon 625, 3GB di RAM, fotocamera posteriore da 18 megapixel e una batteria da 3400 mAh.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: