Tv

Star Trek: Discovery 2, CBS All Access rinnova la serie per la seconda stagione

La splendida, avvincente e nonostante l'imponente presenza di un franchising così importante come Star Trek, ma doprattutto dov'e ambientata la vicenda

Il servizio di streaming online di CBS a pagamento ha annunciato ufficialmente il rinnovo ufficiale per Star Trek: Discovery, trasmesso sul sito negli Stati Uniti e su Netflix nel resto del mondo (Italia compresa e, fidatevi, è davvero uno spettacolo valido anche per i non cultori della fantascienza), a soli sei episodi dal debutto riceve l’ordine per la produzione di nuove avvincenti puntate per questo nuovo originale capitolo della saga che tutti conosciamo.

Il Presidente e Chief Operating Officer di CBS Interactive Marc DeBevoise ha dichiarato:

In soli sei episodi, Star Trek: Discovery ha spinto una crescita degli abbonati, c’è un riconoscimento critico e obiettivo in merito all’enorme interesse dei fan di tutto il mondo verso questo grande franchise, nonostante questa sia un’esperienza a pagamento rispetto al passato.

Questa serie ha un notevole team creativo e un cast che han saputo dimostrare la capacità di portare avanti l’eredità di Star Trek. Siamo estremamente orgogliosi di ciò che è stato fatto finora, e siamo entusiasti di poter rinnovare ufficialmente questo show.

Ricordiamo che Star Trek: Discovery segue i viaggi della Flotta Stellare sulle loro missioni per scoprire nuovi mondi e nuove forme di vita, e un ufficiale della Flotta Stellare che deve imparare a comprendere veramente tutte le cose aliene, devi prima capirti. La serie sarà caratterizzata da una nuova nave e da nuovi personaggi, abbracciando la stessa ideologia e la speranza per il futuro, che ha ispirato una generazione di sognatori e collaboratori.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close